Luigi Di Maio dopo le parole di Visco: “Renzi e Boschi pensano solo a Banca Etruria”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 dicembre 2017 9:53 | Ultimo aggiornamento: 20 dicembre 2017 9:53
renzi-boschi

Di Maio e i veri interessi di Renzi e della Boschi

ROMA – Luigi Di Maio sul blog di Beppe Grillo dopo l’audizione del governatore Visco “si fa sempre più chiaro un quadro di indebite pressioni sulla vigilanza bancaria da parte di quel giglio magico che controlla tuttora il Partito Democratico. La principale preoccupazione del duo Renzi-Boschi non era risolvere i tanti e gravi problemi del Paese, ma proteggere Arezzo e la banca amministrata da Pier Luigi Boschi”.

Il post continua: “Pochi giorni fa scrivevo che la Boschi è solo la punta dell’iceberg. Mi sono rivolto con un appello a tutto il Pd affinché qualcuno di loro parlasse per spiegare gli intrecci di questo scandalo, che non sappiamo ancora oggi a che livello arrivino. Nessuno ha fiatato. Chi sta zitto è complice. Oggi arriva la conferma che anche l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi usò la sua posizione per interferire nella vicenda Banca Etruria” commenta Di Maio .

Poco prima su Twitter Di Maio aveva chiesto: “Visco svela le pressioni di Renzi su Banca Etruria. Per uno scandalo di questa portata un vero partito democratico avrebbe già mandato a casa il suo segretario”. “Come fa il PD a subire in silenzio questa violenza istituzionale? Fino a quando, dunque, abuserete della nostra pazienza?”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other