M5s: “Matteo Renzi rifiuta consultazioni in diretta tv. Altro che trasparenza”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2014 13:00 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2014 13:00
M5s: "Matteo Renzi rifiuta consultazioni in diretta tv. Altro che trasparenza"

Matteo Renzi (Foto Lapresse)

ROMA – “Matteo Renzi rifiuta le consultazioni in diretta tv con il Movimento 5 stelle”: i grillini accusano. A loro non basta la diretta streaming. Si sono accorti anche loro che non tutti gli italiani hanno una connessione internet, e soprattutto che non tutti la usano molto. Hanno chiesto la diretta con il medium più seguito. Ma il segretario del Pd ha detto no, denunciano.

“Matteo Renzi inaugura in modo encomiabile l’era della trasparenza, rifiutando la proposta di diretta televisiva dell’incontro per le consultazioni. Avremmo voluto garantire anche ai cittadini che non hanno accesso al web la possibilità di assistere all’incontro fra il MoVimento 5 Stelle e il premier incaricato. Renzi invece nicchia”,

hanno scritto in una nota i parlamentari M5s.

All’incontro con il premier incaricato parteciperà Beppe Grillo insieme ai capigruppo Federico D’Inca e Vincenzo Santangelo.