M5S: Maurizio Santangelo nuovo capogruppo al Senato, è tra gli “ortodossi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2014 18:17 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2014 18:18
Maurizio Santangelo

Maurizio Santangelo

ROMA – Maurizio Santangelo è il nuovo capogruppo del M5S al Senato. Lo hanno deciso i senatori ‘cinque stelle’ al termine del ballottaggio con Maurizio Romani. Santangelo, votato da 26 colleghi, è considerato più vicino al gruppo dei cosiddetti ‘ortodossi’. Romani, che ha ricevuto 23 voti, è più vicino al gruppo ‘aperturista’. Una scheda è risultata nulla.

Vincenzo Maurizio Santangelo, si legge in una nota dell’ufficio stampa del gruppo del M5S al Senato, è residente a Trapani, dove è nato il 5 marzo 1972, prima di essere eletto portavoce dei cittadini esercitava la professione di architetto libero professionista. Componente della Giunta per il Regolamento e della Commissione Industria, Commercio, Turismo, Santangelo è anche vice presidente della delegazione italiana presso il Consiglio d’Europa. Le sue principali battaglie, si spiega, sono sul voto palese per la decadenza dei parlamentari condannati, la trasparenza amministrativa tramite voto elettronico.