beppe grillo

Matteo Salvini apre al M5s…in Sicilia: “Musumeci ci dialoghi”

matteo-salvini-ansa

Matteo Salvini in una foto di repertorio Ansa

ROMA – Matteo Salvini apre al Movimento 5 Stelle, per ora in Sicilia: “Non condivido chi nel centrodestra insulta o riduce a una scelta di disperati o fannulloni il voto dato ai M5s, che invece merita rispetto. C’è stato un voto disgiunto a favore del candidato presidente che ha preso più preferenza della lista. Loro sono il primo partito in Sicilia quindi ci devi ragionare e dialogare. E se fossi Musumeci li interpellerei sulle scelte più importanti”.

“Continuo a sottolineare la totale incapacità amministrativa dei Cinque Stelle di gestire anche un condominio, ma con un’affluenza che in Sicilia non è arrivata al 50% chiunque prenda tanti voti merita il mio rispetto e la mia attenzione”. Lo ha affermato Matteo Salvini in conferenza stampa a Catania, sottolineando che “sfiderò i M5s sul tema della capacità e competenza”. “Io dialogherò, giorno per giorno, con gli elettori del M5s – ha annunciato il leader della Lega perché ci sono delle battaglie comuni da fare. La differenza tra noi e loro è che la Lega governa bene e loro invece lo fanno male”.

A livello nazionale la posizione del segretario della Lega è netta: “Mattarella sciolga le Camera prima possibile. Sentendo gli umori del paese. Il governo Gentilonili-Renzi non conta nulla. Prima si vota meglio è. Il nostro obiettivo è quello di essere il primo partito del centrodestra anche al Sud”.

To Top