Odg, Iacopino: “Beppe Grillo ha diritto a spiegazioni sulla Rai, ma non insulti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2013 22:31 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2013 22:31
Odg, Iacopino: "Beppe Grillo ha diritto a spiegazioni sulla Rai, ma non insulti"

Beppe Grillo (Foto LaPresse)

ROMA – “Beppe Grillo ha diritto a spiegazioni sulla Rai, ma non ad insultare”. Enzo Iacopino, presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, risponde al leader del Movimento 5 stelle che ha definito i “giornalisti camerieri dei politici alla Rai”.

Iacopino ha dichiarato: “Penso che il cittadino Beppe Grillo, leader di un movimento che ha riscosso così tanto consenso presso gli italiani, abbia il diritto di chiedere e aver le spiegazioni da lui sollecitate alla Rai. Ma sono necessari gli insulti? Questo suo ragionar per mucchi, non solo definendo i giornalisti Rai “impiegati” ma arrivando a decretare che sono “zerbini, camerieri o lobbisti”?”.

Il presidente dell’Ordine dei giornalisti ha poi aggiunto: “Il Paese sta attraversando una fase politica delicata sulla conclusione della quale è ardito fare previsioni. E non aiutano né le aggressioni verbali né, occorre ammetterlo, il sistematico silenzio dei vertici Rai che dovrebbero, per di più, rivendicare con orgoglio la professionalità dei giornalisti del servizio pubblico”.