Senato, M5s propone una nuova norma “anti-pianisti” a Palazzo Madama

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 23:20 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 23:20

Senato, M5s propone una nuova norma “anti-pianisti” a Palazzo MadamaROMA – Il Movimento 5 stelle ha presentato la proposta di una norma “anti-pianisti” in Senato. Sulla linea di quanto già proposta dai parlamentari M5s alla Camera dei deputati, la norma prevede severe sanzioni per i senatori sorpresi a votare per un collega assente.

I parlamentari Cinque stelle hanno presentato la ‘proposta di modificare il regolamento di palazzo Madama’: un unico articolo che introduce l’art.120/bis del regolamento, in base al quale “il voto espresso dai senatori è personale e indelegabile”.

Proprio per questo, nella proposta 5 Stelle, vengono previste delle severe sanzioni nel caso “un senatore inopportunamente sia sostituito da un altro senatore nell’espressione di voto”. .