berlusconi

Berlusconi-Lario, udienza lampo a Monza: divorzio a primavera

Berlusconi-Lario, udienza lampo a Monza: divorzio a primavera

Veronica Lario e Silvio Berlusconi

MONZA – Ultima udienza lampo per il divorzio tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario. Entro 80 giorni il giudice del Tribunale di Monza dovrebbe arrivare alla decisione conclusiva e quindi, l’ex premier a primavera potrebbe tornare ad essere “libero di stato” e risposarsi, se vuole. Se non prima, stando a quanto trapelato da alcune fonti riportate dall’Ansa.

La sentenza dei giudici di Monza sarebbe però parziale, perché riguarderebbe solo la dichiarazione di scioglimento del matrimonio. Resterebbe poi da dibattere il contenzioso economico. Sull’appannaggio mensile che il leader di Forza Italia dovrà pagare alla ex moglie ci sono due procedimenti aperti davanti alla sezione famiglia della corte d’appello di Milano e sui quali è attesa una decisione.

La scorsa estate Berlusconi aveva presentato domanda di divorzio e ottenuto dal giudice e presidente Anna Maria Di Oreste il taglio provvisorio del maxi assegno mensile, la cui cifra era stata stabilita durante la separazione. L’assegno da tre milioni concordato con l’ex first lady è stato più che dimezzato e portato a un milione e 400 mila euro.

 

To Top