Berlusconi: “Matteo Renzi dimentica i pensionati”

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2014 19:33 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2014 19:34

 

Berlusconi all'inaugurazione della seder omana di Forza Italia (Lapresse)

Berlusconi all’inaugurazione della seder omana di Forza Italia (Lapresse)

ROMA – Matteo Renzi si è dimenticato dei pensionati. E’ quello che pensa Silvio Berlusconi alle prese con la campagna elettorale in vista delle Europee.

“Nemico dei pensionati mi sembra eccessivo: come si fa ad essere nemici di una categoria come quella dei nostri papà e delle nostre mamme. Che si è dimenticato dei pensionati, certamente. Perché non solo non prenderanno il bonus di 80 euro, ma dovranno pagare un’imposta sulla casa che è stata triplicata rispetto a quella del governo Monti”. 

“Noi – prosegue l’ex premier – l’avevamo abrogata del tutto- e dovranno anche pagare più imposte sugli interessi che le banche o la posta danno sui loro risparmi di tutta una vita. C’è stato un aumento inspiegabile per me del governo dal 20 al 26% dell’imposta sul reddito di questi depositi”.