Forza Italia caos, Brunetta critica Renzi. Berlusconi: “Cambi atteggiamento”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Gennaio 2015 20:56 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2015 20:56
Forza Italia caos, Brunetta critica Renzi. Berlusconi: "Cambi atteggiamento"

Forza Italia caos, Brunetta critica Renzi. Berlusconi: “Cambi atteggiamento”

ROMA – Un caos. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, che affonda Renzi con una dura critica, e la risposta a stretto giro di Berlusconi, che riprende duramente il suo deputato e gli chiede di cambiare atteggiamento.

Il dibattito su legge elettorale e riforme non sembra affatto essersi addolcito con le dimissioni di Giorgio Napolitano. Anzi, la presunta tregua in attesa della votazione del nuovo presidente non c’è stata per nulla dalle parti di Forza Italia. Alla fine è Berlusconi a richiamare tutti all’ordine, dicendo che i patti si rispettano, anche se non si condividono.

“Non sarò certo io a mettere in discussione la diversità delle opinioni. Lo sanno tutti in FI, dove chiunque, da sempre, ha potuto esprimere il pensiero liberamente senza remore né vincoli, pronti però tutti a ritrovarsi nelle decisioni assunte dal partito e a rispettarle, come sempre deve accadere in politica”.

Il riferimento è alle riforme:

Sulle riforme “abbiamo preso degli impegni che intendiamo rispettare. E questo vale anche per i tempi e le procedure. Stia tranquillo perciò il presidente Renzi: nessuno farà ‘guerra’ sulle riforme”.

Ma in giornata era stato Renato Brunetta a esprimersi in tutt’altro modo:

“Renzi fannullone perché vuole aspettare il 20 di febbraio per fare i decreti legge fiscali che tutti gli italiani aspettano, perché stanno morendo di tasse, e blocca nel contempo il Parlamento per fare due riforme, che io considero del tutto inutili, che comunque entreranno in vigore nel 2016 o nel 2018”.

“Ma Renzi – sottolinea il presidente dei deputati azzurri – non è il padrone del Parlamento. Non lo è nemmeno della sua maggioranza, che ha molti problemi. Renzi faccia il leader, se ne è capace”. Berlusconi, secondo lei, è d’accordo su questo? “Assolutamente sì”, conclude Brunetta.

Peccato che a stretto giro venga duramente smentito proprio da Berlusconi:

“Leggo un’ultima agenzia con dichiarazioni dell’on. Brunetta che, a suo dire, io condividerei. E’ esattamente il contrario. Non sono d’accordo sui giudizi espressi da Brunetta e neppure sulla sua abitudine di attaccare personalmente gli avversari politici. Chiedo a Brunetta di cambiare atteggiamento”.