“Forza Silvio”, sito oscurato: Forza Italia non paga

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 aprile 2015 18:22 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2015 18:22
"Forza Silvio", sito oscurato: Forza Italia non paga

“Forza Silvio”, sito oscurato: Forza Italia non paga

ROMA – “Forza Silvio“, il sito della rinascita e del rilancio berlusconiano, è stato “spento”, ovvero messo offline, perché Forza Italia non paga. Un brutto segnale nella attuale parabola (non proprio in ascesa) di Berlusconi e del suo partito, in questo momento diviso sulle candidature alle Regionali e tanto altro.

La società che amministra il sito ha deciso di oscurarlo per “emolumenti non corrisposti”. Insomma, non veniva pagata. E dire che Forza Silvio, il sito che accompagnava online la nascita degli omonimi club, era nato proprio per rilanciare l’immagine di Berlusconi post Pdl, quando rilanciò il partito personale Forza Italia.

Era solo una manciata di mesi fa (dicembre 2013), a conti fatti, ma l’aria era tutt’altra. Era nato, più per scherzo che per reale convinzione, persino un bizzarro “spin off”: il sito “Forza Dudù” che nelle intenzioni doveva raccogliere la simpatia dei moderati intorno alla causa della difesa degli animali.

Nello spazio di un anno o poco più c’è stata anche la crisi dell’impero economico di Silvio Berlusconi: dai dipendenti di Forza Italia licenziati alla quasi scissione, il tutto in un anno speso dal leader in buona parte al centro anziani di Cesano Boscone.

E ora quest’ultimo atto, forse minuscolo ma non per questo meno significativo, almeno come presagio: su internet la voce di “Forza Silvio” non c’è più.