Il manichino di Berlusconi impiccato a un albero a Milano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2013 23:21 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2013 23:24
Il manichino di Berlusconi impiccato a un albero a Milano

Silvio Berlusconi

MILANO – Artentato!!! Un manichino raffigurante l’ex premier Silvio Berlusconi è stato trovato “impiccato” a un albero in piazza XXIV maggio, a Milano. Si tratterebbe di un’installazione rivendicata dalla cosiddetta Brigata artistica. Accanto al fantoccio, su dei fogli A4, un messaggio lapidario: ”La decadenza di Berlusconi, non impiccate l’Italia”. Il manichino è stato immediatamente rimosso dalla polizia che indaga per risalire agli autori del gesto.

Sul corpo del manichino raffigurante Silvio Berlusconi era attaccato un altro foglio con la scritta ”Artentato n. 3′‘. Il riferimento è al fatto che la Brigata Artistica non è nuova a questo genere di assalti artistici.

Nel 2011 abbandonarono in Galleria Vittorio Emanuele un fantoccio raffigurante sempre l’ex premier, con in mano un taglierino, disteso accanto a una grossa pozza di sangue finto. Sul petto, in quell’occasione, comparve per la prima volta la scritta ”Artentato”. A depositare il manichino furono ragazzi incappucciati che in un messaggio spiegarono che Berlusconi era solo ”La punta dell’iceberg di un sistema immobile che non è in grado di risolvere la crisi. L‘Italia non ce la fa più”.