Imma De Vivo: “Dopo il voto Berlusconi voleva lasciare Francesca Pascale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2013 8:18 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2013 8:18
Imma De Vivo: "Dopo il voto Berlusconi voleva lasciare Francesca Pascale"

Imma De Vivo (LaPresse)

MILANO – Dichiarazioni forti verso Berlusconi e la sua compagna Francesca Pascale, rilasciate da Imma De Vivo, ex concorrente de La Fattoria, al settimanale Diva e Donna.

“Francesca Pascale ha sempre avuto ambizioni nel mondo dello spettacolo e sognava la tv. Non dovrebbe vergognarsene. Eppure l’immagine che si è voluta creare in questi mesi, accanto a Silvio, è molto lontana dalla realtà. Dopo il fidanzamento ufficiale – continua la De Vivo – lei ha cambiato atteggiamento. Prima ci sentivamo spesso al telefono e ci incontravamo anche ad Arcore: abbiamo trascorso molti pomeriggi facendo passeggiate e shopping insieme. Ma poi lei si è piano piano allontanata. Non è poi così difficile fare la donna del presidente… tutti sono capaci di vivere nell’agio e nel lusso. E vedo che Francesca si è calata già molto bene nella parte”.

Poi la De Vivo svela un retroscena: “Ricordo che prima delle elezioni una sera a noi ospiti disse. ‘Dopo il voto la lascio…‘. Evidentemente ha cambiato idea, ma è una frase che mi colpì molto perché lui spiegò: “Non mi innamoro più di nessuno. L’ultima persona che ho amato oltre ai miei figli è la mia ex moglie. E mi dispiace dirlo perché per Francesca provo comunque un grande affetto”.