berlusconi

Processo Berlusconi per compravendita senatori, Idv non sarà parte civile

Processo Berlusconi per compravendita senatori, Idv non sarà parte civile

Silvio Berlusconi (Foto Lapresse)

ROMA – Processo a Silvio Berlusconi per la presunta compravendita di senatori per “sabotare” il governo Prodi, il Senato potrà presentarsi come parte civile ma non l‘Italia dei Valori. Lo ha deciso il Tribunale di Napoli in apertura della terza udienza del procedimento che vede imputato per corruzione, oltre all’ex premier, l’ex direttore dell’Avanti Valter Lavitola. 

Il Tribunale, riferiscono Dario Del Porto e Concita Sannino su Repubblica, ha invece ammesso con riserva la costituzione come responsabile civile di Forza Italia.

L’avvocato di Berlusconi Niccolò Ghedini ha proposto eccezione di incompetenza territoriale. Assente l’ex premier, in aula si è presentato invece Lavitola, seduto accanto agli avvocati Antonio Cirillo e Guido Iaccarino.

To Top