Silvio Berlusconi, la figlia Barbara candidata anti Matteo Renzi?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2013 13:27 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 13:28
Silvio Berlusconi, la figlia Barbara candidata anti Matteo Renzi?

Barbara Berlusconi (Foto LaPresse)

ROMA – Barbara Berlusconi alla guida della nuova Forza Italia contro Matteo Renzi. Questa sarebbe “l’ultima tentazione” di Silvio Berlusconi per contrastare Renzi, che secondo il leader del Pdl sarebbe la “minaccia” più forte delle prossime elezioni. Ettore Colombo su Il Messaggero spiega che tra i quattro sfidanti alla segreteria del Pd, per Berlusconi, Renzi rimane quello più “pericoloso” per il centrodestra.

Ora che Angelino Alfano, segretario del Pdl, non sembra riscuotere i consensi necessari per vincere contro un’ipotetica candidatura di Renzi alle elezioni politiche, Berlusconi corre ai ripari, spiega Colombo:

“Non a caso il vicepremier sta per perdere anche il titolo, ormai solo onorifico, di segretario (carica che di fatto già non esercitava più: tutto da un pezzo è demandato a Verdini e al suo braccio destro, Abrignani, comprese le carte e i contratti da firmare). Il titolo che era previsto dallo statuto del Pdl, scompare in quello di Forza Italia, che individua, come nel ’94, solo la figura del Presidente”.

Il nome del futuro presidente di Forza Italia potrebbe essere quello di Barbara Berlusconi, scrive il Messaggero:

“E’ giovane, preparata, colta (ha studiato anche con il filosofo Massimo Cacciari all’Università San Raffaele di Milano). E’, soprattutto, la più soft e progressista tra tutti i suoi cinque figli”.

Scompare dunque il nome della figlia Marina Berlusconi dalla rosa dei candidati:

“All’inizio dell’estate si parlava della discesa in campo di Marina («dopo un Berlusconi ci può essere solo una Berlusconi», è la cantilena ossessiva dei falchi), ma i timori di ripercussioni sulle aziende che tolgono il sonno all’ex premier tormentano pure Marina e i vertici Mediaset. Ecco che si inizia a parlare allora della discesa in campo di un’altra Berlusconi, Barbara appunto. Chi meglio di lei per rispondere all’offensiva di Renzi?”.