Alexia Canestrari, chi crea il mostro?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 gennaio 2014 20:44 | Ultimo aggiornamento: 5 gennaio 2014 20:45
Alexia Canestrari, chi crea il mostro?

Alexia Canestrari

ROMA – Alexia Canestrari ha lasciato i due bambini, Nicole e Manuel, nei boschi del Monte Livata (Roma) la notte di San Silvestro per andare a cercare aiuto. Una vicenda finita bene, per fortuna, sulla quale però si è aperto un turbine di polemiche nonché una inchiesta della Procura della Repubblica di Tivoli, competente per territorio. Ma adesso la signora accusa la stampa di voler cercare un mostro in lei. E non solo lei, che essendo parte in causa s può anche capire. Ma anche alcuni giornalisti.

Eppure è la Procura di Tivoli che sta valutando se iscrivere o meno Alexia Canestrari nel registro degli indagati per abbandono di minori. Come già scritto da Blitz Quotidiano, i giornali in questo caso non hanno fatto che seguire gli sviluppi investigativi.

Non saranno i morbosi giornalisti a interrogare i due bambini, hanno passato la notte all’addiaccio, in una grotta. Anche la madre di Manuel, Adelaide Salpietro, verrà ascoltata. Il rischio è che sia denunciata per lesioni colpose e mancata vigilanza.  

Ma non dai giornalisti, né per morbosità né per giustizialismo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other