Blitz Blog

Catalogna indipendente è già isolata: Parigi e Berlino non la riconosceranno mai, grandi aziende in fuga…

catalogna-indipendente-isolata
Catalogna indipendente è già isolata: Parigi e Berlino non la riconosceranno mai, grandi aziende in fuga...

Catalogna indipendente è già isolata: Parigi e Berlino non la riconosceranno mai, grandi aziende in fuga…

ROMA – Catalogna indipendente è già isolata: Parigi e Berlino non la riconosceranno mai, grandi aziende in fuga… E’ “la hora de la verdad” per la Catalogna, scrive La Vanguardia, “nelle mani” del presidente Carles Puigdemont, che alle 18 interviene davanti al parlamento dove è probabile pronunci una dichiarazione di indipendenza dopo il referendum del primo ottobre, che potrebbe provocare una dura risposta di Madrid. La tensione è forte a Barcellona.

Il Pais ha anche rivelato i piani indipendentisti, un documento di otto pagine sequestrato dalla Guardia Civil durante una perquisizione, dove si indica il progetto strategico per giungere alla secessione entro il 2022, progetto che prefigura il conflitto come motore dell’indipendenza e contempla sia la risposta violenta dello Stato centrale che un piano di resistenza.

Una strategia che sembra non fare i conti con il contesto politico ed economico nazionale ed europeo: a parte l’unilateralità di una scelta dettata dalla precaria maggioranza in Catalogna degli indipendentisti tenuta in piedi solo dal sostegno dei radicali anticapitalisti, è fuori e dentro i confini della Catalogna che comincia il deserto politico che ha già isolato la Generalitat.

Angela Merkel ha “manifestato il suo sostegno” a Mariano Rajoy, in una telefonata avvenuta sabato scorso, “per l’unità della Spagna”. Il ministro francese per gli affari europei ha dichiarato che la Francia non riconoscerà nessuna dichiarazione catalana di indipendenza. Francia e Germania per l’indivisibilità della Spagna: anche a voler dire del silenzio assordante della Ue (che, come ha giustamente ricordato Mario Monti, non ha titoli né strumenti per intervenire in questioni nazionali come questa), se Parigi e Berlino dicono pollice verso all’indipendenza, qualcuno ha dei dubbi sulla posizione comunitaria?

Sul piano economico, qualcosa che gli indipendentisti hanno omesso nella propaganda secessionista: la fuga delle grandi aziende, delle banche. Con la sola eccezione della biofarmaceutica Grifols, che ha comunque annunciato il suo spostamento in caso di dichiarazione unilaterale di indipendenza, tutte le sette grandi aziende catalane che fanno parte dell’indice principale della Borsa di Madrid Ibex-35 hanno spostato o si accingono a farlo, la loro sede fuori dalla Catalogna. A queste si aggiungono una decina di altre imprese non quotate o di minore dimensione mentre altre stanno valutando lo stesso passo.

To Top