Italia del socialismo reale se limite contante solo per noi, non gli stranieri

Pubblicato il 26 Luglio 2014 11:55 | Ultimo aggiornamento: 26 Luglio 2014 11:55
Italia del socialismo reale: limite contante solo per noi, non gli stranieri

Italiani sudditi: limiti al contante solo per noi, stranieri senza vincoli valutari, come nll’Urss

ROMA – Gli stranieri in Italia, si presume i turisti, non dovranno più sottostare al limite dei mille euro di uso del contante, che resta invece per i sudditi della Repubblica Italiana.

Sembra di essere tornati ai tempi del socialismo reale, dalla Tunisia di Burghiba ai vari paesi dell’est europeo.

Nell’Unione Sovietica e satelliti c’erano perfino negozi cui i cittadini del luogo non potevano accedere, mentre per gli stranieri che pagavano in dollari non c’erano limiti di spesa.

Qualche genio della burocrazia, nel pensare alla concessione elargita agli stranieri e negata agli italiani, indispensabile per il turismo, ha avuto l’idea delle idee:

“Gli stranieri non avranno più i limiti all’uso del contante in Italia, secondo le leggi del nostro Paese; il tetto ci sarà ma sarà quello dei diversi paesi di residenza”.

Auguri alla Guardia di Finanza, i cui uomini dovranno districarsi fra le norme valutarie di decine di Stati.

E auguri ai cultori del Diritto: se vale il principio del paese di provenienza per il Fisco, perché non deve valere per altre norme, incluse quelle sull’omicidio?