Lampedusa. I clandestini aumentano e anche i turisti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 ottobre 2013 10:29 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2013 16:43
Lampedusa. I clandestini aumentano e anche i turisti

Una turista guarda il mare a Lampedusa (Ansa)

LAMPEDUSA – Scrive il Fatto:

“Colpisce un dato: a Lampedusa, nonostante il continuo arrivo di migranti, le spiagge traboccano di turisti. Quest’anno l’isola ha toccato il maggior livello di presenze degli ultimi 5 anni”.

Perché deve colpire?

Al Giglio c’è chi scommette che con la rimozione del relitto della Costa Concordia calerà anche il turismo motivato dal gusto macabro di chi provoca code in autostrada per vedere un incidente.

In realtà i clandestini costituiscono un momento di emozione, tragica come nel caso del naufragio, normalmente drammatica. L’isola ha chilomemtri di costa, gli sbarchi riguardano  singole spiagge. Poi comunque i clandestini spariscono: o all’obitorio o nel centro di accoglienza.

Restano il sole, il caldo, il mare . E tutto passa. Fino alla prossima.