Libero: “Il ministro Terzi onora i caduti di Nassirya su Second Life”

Pubblicato il 14 Novembre 2012 11:09 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2012 11:09
Il ministro Giulio Terzi Sant’Agata onora su Second Life i caduti di Nassiriya

ROMA – Il ministro Terzi, titolare degli esteri, ha onorato “virtualmente” i caduti di Nassiriya. Cioè ha trovato il modo per dedicare “un momento di raccoglimento davanti all’altare virtuale creato su Second Life“. Il “graffio” di Libero del 14 novembre difficilmente inciderà sulla pelle del ministro internauta che affida i suoi pensierini a Facebook. Nemmeno virtualmente. Il ministro, cultore di una seconda vita digitale già praticamente estinta, è talmente vintage da risultare perfino troppo avanti. E’ commovente quel minuto di raccoglimento condiviso con gli ostinati superstiti di Second Life. Che a dirla tutta, parlando comunque di caduti cui una seconda opportunità è stata fatalmente negata, non è proprio una cosa di buon gusto. Nassiriya sta dal lato opposto della realtà virtuale, ma se il ministro se ne convince e persevera troverà altri momenti di raccoglimento, magari, chissà, su Third Life.