Monti, ministri… le ferie le dobbiamo fare sì o no?

Pubblicato il 4 luglio 2012 23:57 | Ultimo aggiornamento: 4 luglio 2012 23:57

ROMA – Prima il governo ci lanciava la proposta di rinunciare a una settimana di ferie l’anno per aumentare il Pil di un punto, ora per risparmiare ci obbliga ad andare in ferie… ma solo quando vuole lui. Prendesse una decisione univoca…

Ora con la spending review il governo ha deciso stipendi bloccati e ferie coatte. Ovvero per due anni, dal1 gennaio 2013 al 31 dicembre 2014, lo stipendio dei dipendenti delle società pubbliche non potrà superare quello del 2011.

Gli uffici pubblici resteranno chiusi nella settimana di Ferragosto e in quella tra Natale e Capodanno e gli statali saranno messi in ferie. Gli statali, inoltre, non potranno monetizzare ferie, riposi e permessi non goduti. Insomma queste ferie le dobbiamo fare sì o no?