Marzia Catalano, la donna che raccoglie lettere d’affetto per Silvio Berlusconi

Pubblicato il 7 Giugno 2013 12:37 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2013 12:37

Marzia Catalano, la donna che raccoglie lettere d'affetto per Silvio BerlusconiROMA – C’è una arredatrice di Milano, tale Marzia Catalano, che ha creato due gruppi Facebook (“Lettera a Silvio” o “Sosteniamo Silvio con una lettera”) in cui raccogliere tante “lettere di affetto a Silvio Berlusconi” da poi far rilegare (a sue spese) e spedire al presidente del Pdl. Perchè? “L’idea – spiega lei al Giornale – mi è venuta dopo la manifestazione di Brescia. Quella notte ho sognato Silvio che mi diceva che avrei ricevuto una montagna di posta. Così l’indomani decisi di fargli questo regalo”.

“Non devono essere lettere politiche – spiega ancora al Giornale – ma solo di affetto e di riconoscenza. Ho ricevuto 550 adesioni in una settimana e 200 in un solo giorno. Ho già raccolto 120 lettere. Sono arrivate da tutta Italia e persino dall’estero. Ma voglio arrivare almeno a 300 e spero di pubblicare il libro entro metà luglio. Farò una copia sola, solo per lui, non ci voglio speculare. Un regalo a Silvio dai suoi sostenitori”. Ma come farà a consegnare il libro al Cavaliere? “Nel sogno ci andavo di persona, poi vedremo”.