Blitz Blog

Matteo Renzi: “La ricreazione è finita”. De Benedetti, Tremonti: non portò bene

Matteo Renzi: "La ricreazione è finita". De Benedetti, Tremonti: non portò bene

Carlo De Benedetti. La frase “La ricreazione è finita” gli costò tanti milioni di euro e la fine della scalata alla Sgb

Matteo Renzi sfida il destino e dice ai suoi ministri:

“La ricreazione è finita”

usando parole che non hanno portato fortuna, un po’ d’anni fa, a Carlo De Benedetti e più di recente  e meno clamorosamente, anche a Giulio Tremonti

Subito dopo il giuramento del nuovo Governo Matteo Renzi, secondo Repubblica

“ha aperto la prima riunione del Cdm […e ] ha detto scherzando: “La ricreazione è finita”.

Le stesse parole , “la ricreazione è finita“, usò, nel 1988, Carlo De Benedetti per apostrofare i baroni belgi della Sgb, multinazionale imperiale di cui tentava la scalata ignorando alcune regole del territorio. La scalata finì in modo disastroso per De Benedetti.

Le stesse parole, “la ricreazione è finita“, usò, nel 2010, Giulio Tremonti, per giustificare l’avvio di quella politica di tasse poi gloriosamente proseguita con tragici esiti da Mario Monti. Era giugno 2010, poco più di un anno dopo, a novembre 2011, il Governo Berlusconi di cui Giulio Tremonti era il quasi factotum per l’economia, cadeva.

 

To Top