Mps, Napolitano preoccupato: ma istituzioni “demolite” da 60 anni

Pubblicato il 1 febbraio 2013 12:29 | Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2013 12:29

Giorgio Napolitano

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è preoccupato che dallo scandalo Mps schizzi qualcosa sulle istituzioni e ha ragione. Sono sessanta e più anni che le istituzioni sono peraltro oggetto di demolizione prima da parte di quelle che allora si chiamavano estreme, poi da tutti in coro.

A iniziare fu un predecessore di Napolitano, Francesco Cossiga, affettuosamente chiamato il picconatore. Ricordare 20 anni di eversione di Berlusconi appartiene agli atti dovuti ma limitarsi a Berlusconi non aiuta a capire.

Probabilmente Napolitano si riferiva alla Banca d’Italia e con ragione. Lo avesse fatto anche ai tempi del Governatore Fazio…

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other