Il Papa nelle vignette: da Bergoglio “santo” al tango con Ratzinger

Pubblicato il 15 Marzo 2013 15:03 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2013 15:05

Il Papa nelle vignette: da Bergoglio "santo" al tango con RatzingerROMA – Papa nuovo, ironia antica. Impazzano sui giornali le vignette su Papa Francesco. Che hanno dell’esilarante.

Su Repubblica, Bucchi disegna due signori. Uno chiede all’altro, evidentemente a proposito del Papa: “Non mi è chiaro se è stato eletto oppure beatificato”. Il riferimento è ovviamente ai moltissimi commenti entusiasti che hanno accompagnato l’elezione di Jorge Mario Bergoglio, accolto quasi come il messia che rivoluzionerà la Chiesa. Uno che, si è detto, “addirittura prende la metro e paga il conto…”.

Sul Corriere della Sera invece Giannelli disegna una vignetta che ha per titolo “La chiesa cambia passo. Tango”. Nel disegno è rappresentato Ratzinger con una rosa in bocca stretto a Bergoglio in un passo di danza.

Infine Mannelli sul Fatto Quotidiano riproduce un ritratto di Papa Francesco a Roma.