Roma, decadenza infinita: nel giorno delle Forze Armate Conte passa tra rifiuti e mendicanti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 novembre 2018 14:17 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2018 14:17
Roma, decadenza infinita: nel giorno delle Forze Armate Conte passa tra rifiuti e mendicanti

Roma, decadenza infinita: nel giorno delle Forze Armate Conte passa tra rifiuti e mendicanti

ROMA – Il premier Giuseppe Conte che passa tra i rifiuti e i mendicanti. Siamo a Roma. Siamo in pieno Centro storico. Siamo tra piazza Venezia e Via del Corso. Siamo nel giorno in cui si festeggiano le Forze Armate. Ci sono tutti, Mattarella, la Casellati, Tria, Conte… E ci sono anche monnezza e mendicanti

Neanche in un giorno celebrativo con le alte cariche dello Stato in giro per la città tutte insieme e con una miriade di fotografi e giornalisti al seguito, si riesce a fare in modo che almeno un paio di strade e un paio di piazze vengano pulite. E’ vero, era domenica. E’ vero, l’Ama è in un periodo di sciopero. Ma ciò non giustifica il degrado e la decadenza che ormai accompagnano Roma da anni. 

Vedere Conte in giacca e cravatta sorridente che cammina con passo veloce tra rifiuti e mendicanti è un’immagine che fa effetto. Così come vedere la vecchietta curva a terra che cerca di chiedere qualche spicciolo al premier e alla sua scorta. Tutto normale per la decadenza romana che quando sembra di averle viste tutte tira fuori il peggio… ECCO IL LINK PER LE FOTO: https://formiche.net/gallerie/mattarella-conte-trenta-e-casellati-allaltare-della-patria-le-foto/