Acqui Terme, aggrediscono richiedente asilo e mettono il VIDEO su Facebook

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 agosto 2017 16:55 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2017 9:15
Acqui Terme, aggrediscono richiedente asilo e mettono il VIDEO su Facebook

Acqui Terme, aggrediscono richiedente asilo e mettono il VIDEO su Facebook

ACQUI TERME (ALESSANDRIA) – Picchiano un immigrato richiedente asilo, poi postano il video su Facebook. Di questo sono accusati due ragazzi 17enni di Acqui Terme. La vittima, trasportata all’ospedale, è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni per un lieve trauma cranico. Il fatto è avvenuto l’8 agosto, ma solo ieri è stata segnalata ai Carabinieri la presenza in rete di un video sull’aggressione.

Le indagini hanno portato all’identificazione di due 17enni acquesi che sono stati denunciati per istigazione per delinquere e lesioni personali. Le indagini proseguono per identificare gli altri presenti ai fatti e all’autore del video. L’aggressione è avvenuta vicino a Palazzo Levi, sede del Comune di Acqui. La vittima stava osservando i resti romani del sito archeologico sottostante, quando è stato avvicinato, prima insultato, poi preso di peso e gettato a terra. Il video è stato pubblicato anche da Agenzia Vista.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other