Aereo dirottato a Ginevra, teste cuoio a bordo: “Mani sulla testa” (video)

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2014 19:06 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2014 19:17
Aereo dirottato, teste di cuoio a bordo: "Mani sulla testa" (Foto Ansa)

Aereo dirottato, teste di cuoio a bordo: “Mani sulla testa” (Foto Ansa)

ROMA – Sono saliti a bordo e hanno ordinato il “fermi tutti” dall’altoparlante. Si è udita una voce ferma, che in lingua inglese chiedeva: “Attenzione per favore. Questa è un’operazione di polizia. Non vi muovete e mettete le mani sopra la testa. L’aereo sarà evacuato”. Così le teste di cuoio svizzere si sono rivolte ai passeggeri dell’aereo dirottato a Ginevra. Lo mostrano le immagini filmate da uno dei passeggeri, Enrico Cattabiani, e diffuse da Repubblica.it.

Il volo dell’Ethiopian Airlines, da Addis Abeba doveva atterrare a Roma, ma il copilota di nazionalità etiope, ha preso il controllo dell’aereo quando il suo collega è andato in bagno. Una volta atterrati a Ginevra, l’uomo è stato arrestato e ha raccontato di “sentirsi minacciato” in patria e per questo voleva “chiedere asilo politico in Svizzera”. A bordo 193 persone, tra le quali 139 italiani.

Successivamente i passeggeri sono stati fatti scendere uno a uno dalle scalette, sempre con le mani in testa e senza bagagli a mano