Aldo Busi: “Madre surrogate non sono priorità per gay, mi fanno paura” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Giugno 2015 12:53 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2015 12:56
Aldo Busi: "Madre surrogate mi fanno paura. Non sono priorità per i gay"

Aldo Busi: “Madre surrogate mi fanno paura. Non sono priorità per i gay”

ROMA – Ad Anno Uno su La7 si parla di matrimoni e diritti degli omosessuali. Tra gli ospiti della trasmissione condotta da Giulia Innocenzi c’è Aldo Busi. Lo scrittore dichiaratamente omosessuali si scaglia contro le coppie gay che si affidano alle madri surrogate per avere figli: “Lo stile sta nel limite, non si può volere tutto e avere tutto”.

Dopo un video in cui una donna americana racconta di aver dato alla luce due figli per due uomini italiani, Busi tuona: “Io non vorrei essere figlio di un omosessuale che per sentirsi realizzato ha bisogno di me. Mi fa paura”. Lo scrittore sottolinea poi come le priorità degli omosessuali debbano essere altre, prime fra tutte le battaglie per la parità dei diritti e la lotta all’omofobia. Il video pubblicato da Corriere Tv.