Ashley Smith si uccide in carcere davanti alle guardie che restano ferme (video)

Pubblicato il 24 Gennaio 2013 17:19 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2013 17:20
Ashley Smith, si uccide in carcere davanti alle guardie che restano ferme (video)

Ashley Smith si uccide in carcere davanti alle guardie che restano ferme (video)

ROMA – Ashley Smith, 19 anni, è morta suicida nel 2007 nel carcere femminile di Grand Valley in Kitchener, Ontario. Ashley Smith si è soffocata tra l’indifferenza delle guardie carcerarie rimaste al di là delle sbarre senza intervenire.

Oggi per la prima volta un video mostra la morte di Ashley, mostrato alla giuria durante un’inchiesta giudiziaria. Nelle immagini si vedono le guardie carcerarie mentre guardano la giovane morire attraverso una botola. Le guardie, come riportato dalla  CBC News, sono rimaste ferme per 10 minuti discutendo su cosa sarebbe stato meglio fare. Molte volte in precedenze Ashley aveva provato il suicidio ma le guardie ogni volta affermavano che era solo un modo per cercare di attirare l’attenzione.

(video sconsigliato ad un pubblico sensibile)