Australia, bimbo di 7 giorni trovato in un tombino da due ciclisti VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2014 13:10 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2014 16:06
Australia, bimbo di 7 giorni trovato in un tombino da due ciclisti

Australia, bimbo di 7 giorni trovato in un tombino da due ciclisti

SYDNEY ( AUSTRALIA) – Dopo essere nato era stato abbandonato in un tombino. Un bambino di soli 7 giorni, la mattina di domenica 23 novembre è stato trovato in un tombino da una ragazza australiana che stava facendo una passeggiata in bicicletta insieme a suo padre.

Il ritrovamento è avvenuto a Blacktown, nel South Galles, non lontano dal centro di Sydney. Il piccolo era molto provato ed ora in ospedale con una prognosi di 30 giorni. Il piccolo avrebbe trascorso almeno 6 giorni a due metri e mezzo di profondità: ad attirare i due cilisti sono state le sue grida disperate.

Gli inquirenti sono risaliti subito alla presunta colpevole: si tratta di una donna di 30 anni che ora deve rispondere dell’accusa di tentato omicidio. Alla donna non è stata concessa nemmeno la libertà su cauzione.