Baby gang di italiani aggrediva bengalesi in strada a Venezia: VIDEO pestaggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Maggio 2015 12:33 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2015 12:33
Baby gang di italiani aggrediva bengalesi in strada a Venezia: VIDEO pestaggio

Baby gang di italiani aggrediva bengalesi in strada a Venezia

VENEZIA – Alle prime ore del giorno, al termine di delicate, pazienti e prolungate indagini, la Squadra Mobile della Polizia di Venezia ha fermato, con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e 5 di collocamento in comunità, una “baby gang” formata da sei minori fra i 14 e i 17 anni che aggredivano prevalentemente cittadini stranieri, bengalesi in primis. Il gruppo dovrà ora rispondere a vario titolo di reati contro il patrimonio, contro la persona e danneggiamenti. Alcuni dei reati prevedono anche la contestazione dell’aggravante di “aver commesso il fatto con la finalità di odio e discriminazione correlati all’etnia/razza della persona offesa”.

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica del Tribunale per i Minorenni, ha consentito di individuare i componenti della “babygang composta da minorenni tutti veneziani che, dalla fine dello scorso anno, si sono resi responsabili a Mestre e Marghera di numerose aggressioni, rapine, ingiurie e lesioni in pregiudizio, prevalentemente, di cittadini bengalesi; fra gli arrestati anche due ragazzine. Sempre nella stessa operazione, sono state eseguite perquisizioni personali e locali nei confronti di altri 6 minorenni , di cui tre di non imputabili in quanto di età  inferiore ai 14 anni. Nonostante la giovane età i minori agivano con efferatezza e, in alcune circostanze, con l’uso di oggetti atti ad offendere, avvalendosi della forza del “branco”, costituito anche da coetanei con il ruolo di spettatori. La squadra mobile ha diffuso il video di una delle aggressioni, pubblicato dal Corriere della Sera.