Bari, spot sindaco Decaro: “Non sopporto lasciare le cose a metà” VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 10 maggio 2019 11:06 | Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2019 11:09
bari spot decaro

Bari, spot sindaco Decaro: “Non sopporto lasciare le cose a metà”

BARI – Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, colpisce ancora. Su Facebook, il primo cittadino ha realizzato un altro spot. Lo aveva già fatto a marzo trasformandosi in un rapper.

“Se  inizi qualcosa la devi portare a termine, non si lasciano le cose a metà”. E’ questo il senso dello spot in cui si vede un barbiere che lascia una barba a metà, un lavavetri che lava solo mezzo vetro, un ragazzo che accompagna un’anziana e la lascia, sulle strisce, a metà della strada e una bambina che soffia solo metà delle candeline presenti su una torta.

Decaro, nello spot termina il lavoro lasciato a metà da queste persone. “Se  inizi qualcosa la devi portare a termine, non si lasciano le cose a metà – dice Decaro. – Una frase che da bambino sentivo dire spesso. Beh, mi sa che l’ho presa troppo sul serio. Grazie a Pippo Mezzapesa e agli amici di Proforma che con questo spot ci aiutano a rendere più divertente questa campagna elettorale”.

A marzo, Decaro aveva pubblicato sul proprio profilo un brano rap che fin dal titolo era tutto un programma: “Colpa di Decaro”. A cantare nel video era lui stesso. Il sindaco, nel presentare su Facebook il video aveva scritto che “dare la colpa ai sindaci ormai è diventato un tormentone nazionale” 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev