Berlusconi per la sesta volta in tv: “Governo Monti, un disastro completo”

Pubblicato il 23 Dicembre 2012 11:34 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2012 15:50
Silvio Berlusconi (LaPresse)

Silvio Berlusconi (LaPresse)

MILANO – Silvio Berlusconi si presenta per la sesta volta in tv una settimana e attacca il premier dimissionario Mario Monti. Berlusconi è ospite a Studio Aperto, il tg di Italia Uno ed attacca il bilancio del governo tecnico, giudicato  “un disastro completo”.

Monti,che a detta di Berlusconi pochi giorni fa poteva diventare il leader di tutti i moderatinon ha fatto nulla, nessuna riforma se non riportare tasse ed Imu”. Secondo Berlusconi “siamo in piena recessione, non c’è un dato indicatore che sia positivo, ci sono un milione in più di disoccupati, il settore della casa è meno 54%, il settore auto è un disastro, non c’è un solo dato che è positivo”.

Il leader del Pdl, davanti alle telecamere della tv di famiglia aggiunge: il governo tecnico “non ha fatto le riforme indispensabili, è andato avanti con più di 50voti di fiducia. Questo governo ha portato a disastri non da poco”. E infine Berlusconi non crede che “Monti abbia interesse a mettersi in campo e a diventare uno dei tanti piccoli leader o leaderini protagonisti di questa politica dei partiti”.

Oggi domenica 23 dicembre intanto, Berlusconi si prepara ad andare in tv a Domenica In prima della “tregua” natalizia.

Berlusconi a Studio Aperto (da Corriere Tv):