Blogger frustato in piazza per offese all’Islam, la folla guarda VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2015 16:28 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2015 16:28
Blogger frustato in piazza per offese all'Islam, la folla guarda VIDEO

Blogger frustato in piazza per offese all’Islam, la folla guarda VIDEO

RIAD – Viene fatto scendere ammanettato da un pulmino: Raif Badawi è un blogger saudita condannato a 10 anni di carcere per offese all’Islam. La pena in galera però non basta: le autorità di Riad l’hanno infatti condannato a subire 50 frustate sulla pubblica piazza, ogni venerdì, per 19 settimane. Il video testimonia proprio la prima “razione” di frustate.

Un passante, con il telefonino seminascosto nella folla, riprende infatti la sequenza. Siamo a Gedda, seconda città dell’Arabia Saudita. Nella piazza affollata del venerdì, il giorno della preghiera per i musulmani, un poliziotto percuote Badawi con la frusta: colpisce soprattutto le gambe e la schiena, il blogger irrigidito sembra non fare una piega. La folla intorno osserva, come fosse abituata a “spettacoli” del genere. Il testimone ha filmato il video e lo ha inviato ad Amnesty International.