Bologna, le auto incenerite dopo l’esplosione sulla A14 VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 agosto 2018 11:30 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2018 11:31
Auto incenerite esplosione Bologna

Bologna, le auto incenerite dopo l’esplosione sulla A14

BOLOGNA – Un violento incendio, seguito da diverse esplosioni, udite in una vasta area della città [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] è scoppiato poco prima delle 14 di lunedì 6 agosto in zona Borgo Panigale, alla periferia di Bologna, a causa del tamponamento tra camion avvenuto sulla A14.

Il rogo ha interessato un’area fra la tangenziale e alcune concessionarie di auto che si trovano fra la via Emilia e via Caduti di Amola.

Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev, pubblica un video girato dai vigili del fuoco che mostra le auto incenerite che si trovavano nel parcheggio accanto alla tangenziale.

Oggi intanto è stato riaperto il Raccordo di Casalecchio (Bologna) in entrambe le direzioni. Permane, invece, la chiusura della Tangenziale di Bologna tra gli svincoli 2 e 3 in direzione della A14. Il Raccordo è stato riaperto alle 9.25 di questa mattina in seguito alle verifiche proseguite per tutta la notte da parte dei tecnici di Autostrade per l’Italia, che hanno confermato la transitabilità del tratto nella carreggiata opposta a quella crollata.

L’obiettivo di far riprendere il più rapidamente possibile la circolazione è stato raggiunto predisponendo uno scambio di carreggiata, che consente agli utenti provenienti da Firenze di raggiungere la A14 tramite una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta. Riaperto anche il tratto di Tangenziale compreso tra gli svincoli 2 e 3 in direzione dell’A1, tratto che rimane invece chiuso in direzione dell’A14. Al momento, fa sapere Autostrade per l’Italia in una nota, non si registrano disagi alla circolazione. Nel corso della mattinata si terrà  un incontro presso la Prefettura di Bologna per valutare la situazione.