Bologna, luminarie natalizie dedicate a Lucio Dalla con errore: “pò” scritto con l’accento VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2018 6:15 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2018 20:18
Bologna, luminarie natalizie dedicate a Lucio Dalla con errore: “pò” scritto con l’accento

Bologna, luminarie natalizie dedicate a Lucio Dalla con errore: “pò” scritto con l’accento

BOLOGNA – Bologna rende omaggio a Lucio Dalla, l’amatissimo cantautore che era molto legato alla sua città di origine. Si avvicina il Natale e così a Dalla vengono dedicate delle luminarie con errore, con “pò” che viene scritto con l’accento.

Niente di grave, e infatti come mostra il video dell’Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev ce segue, sono state inaugurate così, in via D’Azeglio.

Le luci sono le parole del testo della canzone “L’anno che verrà” di Lucio Dalla. Tra le frasi c’è un piccolo refuso, po’ è stato scritto con la “ò” accentata. Ad accorgersene è stata E’Tv Bologna. 

Lucio Dalla è morto il 1 marzo del 2012 a tre giorni dal suo 69esimo compleanno. Dalla è stato colpito da un attacco cardiaco a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava per una serie di concerti. 

Il malore ha colpito Dalla in albergo, subito dopo la colazione. A raccontarlo fu Andrea Mingardi, artista bolognese e amico di lunga data di Lucio. Fu infatti una corista della band di Mingardi, Emanuela Cortesi, a dare la notizia del malore. In quei giorni, infatti, Emanuela era tra i componenti del gruppo che accompagnava Dalla.