blitztv

Bologna, polizia arresta immigrato: i suoi amici circondano gli agenti VIDEO

Bologna, polizia arresta immigrato: i suoi amici circondano gli agenti VIDEO

Bologna, polizia arresta immigrato: i suoi amici circondano gli agenti VIDEO

BOLOGNA – La polizia arresta un immigrato africano, che si oppone e domanda di che cosa sia accusato, mentre i suoi amici si avvicinano agli agenti per chiedere anche loro il motivo dell’arresto. Alla fine gli agenti riescono a trascinare il giovane nella loro auto, mentre attorno a loro si è fatto un capannello di curiosi, e qualcuno tra loro riprendere la scena, che poi finisce su Facebook, pubblicata da Lucia Borgonzoni, capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale. La scena è accaduta a Bologna, al parco della Montagnola. 

Nel filmato si vedono gli agenti che raggiungono l’uomo accusato non si sa di che cosa, lo prendono, lui si oppone, fa resistenza passiva, gli agenti lo trascinano, mentre i suoi amici si avvicinano loro. Lui domanda di che cosa sia accusato: “Lascatemi stare, mi devono dire cosa ho fatto”, replica il fermato a chi gli intima di stare calmo.

Il video della scena è stato postato da Borgonzoni insieme a questo commento:

“Benvenuti in Montagnola il parco napoleonico nel cuore verde della città adibito allo spaccio e alla violenza, da un’amministrazione che non ha nessuna intenzione di cambiare le cose, anzi probabilmente di lasciare che peggiorino finché non ci scapperà il morto. Queste sono scene di ordinaria quotidianità, anzi, non ordinaria visto che gli arresti accadono raramente e quando accadono purtroppo le forze dell’ordine vengono aggredite verbalmente e fisicamente da gruppi interi di spacciatori che fingono di essere stati malmenati e che devono essere rilasciati”.

To Top