Borghezio nella Chinatown romana distribuisce pane e insulta un immigrato (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2014 18:20 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2014 18:20
Borghezio nella Chinatown romana distribuisce pane e insulta un immigrato

Borghezio all’Esquilino (LaPresse)

ROMA – Al grido di “pane popolare per Roma” (anzi ” in finto romano “er pane de Roma per la nostra gente”) il leghista Mario Borghezio, oggi 14 maggio si è aggirato all’Esquilino, il quartiere più multietnico della capitale, la città spesso appellata molte volte dall’esponente del Carroccio come “Roma Ladrona”, ed ha distribuito del pane alle famiglie italiane ed ha fatto anche un piccolo show con una banana.

Mario Borghezio è andato quindi in quella che viene definita la “chinatown” di Roma a causa dell’alta concentrazione di immigrati. L’eurodeputato leghista, candidato in Lazio, Toscana, Marche e Umbria alle prossime elezioni europee, ha girato tra i banchi del mercato della zona gestiti in gran parte da immigrati ed ha spiegato: “”Non sono razzista e non ho nulla contro gli immigrati che lavorano onestamente, ma dobbiamo difendere la nostra identità e dare la priorità nel lavoro e nella assistenza sociale agli italiani”.

Nel secondo video visibile qui di seguito (nel primo Borghezio distribuisce il pane), il candidato della Lega si ferma a parlare con un commerciante di origine straniera che viene lodato. Poi, poco dopo, ad un altro immigrato si rivolge con modi meno cordiali.

Borghezio, durante il tour non ha risparmiato un attacco dai toni forti al governo Renzi e il sindaco di Roma Ignazio Marino.