Brasile, la più grande inondazione del secolo in Amazzonia

Pubblicato il 22 Maggio 2012 15:27 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2012 15:32

CAREIRO (BRASILE) – Il Brasile ha dichiarato lo stato di emergenza in 49 città dello Stato di Amazonas, dove circa 80mila famiglie hanno abbandonato le proprie case a causa dell’innalzarsi del livello delle acque del Rio delle Amazzoni.

La regione maggiormente colpita, quella di Careiro, è stata completamente inondata, e barche e navi sono diventate l’unico mezzo di trasporto. Molti residenti sono stati costretti a lasciare le loro case, cercando di mettere insieme un ponte di fortuna in legno in sostituzione delle strade. Il livello dell’acqua è ancora in costante aumento, secondo i rapporti ufficiali: i ponti costruiti 15 giorni fa, infatti, sono già sotto l’acqua. Sembra che si tratti della più grande inondazione dell’ultimo secolo.