Brexit, Theresa May ottiene la fiducia dal Parlamento VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2019 20:55 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2019 21:03
Theresa May

Brexit, Theresa May ottiene la fiducia dal Parlamento: 325 sì, 306 no (foto Ansa)

LONDRA – La Camera dei Comuni ha respinto la mozione di sfiducia presentata dai Laburisti guidati da Corbyn con 325 voti contro 306.

Il governo mantiene così la maggioranza per 19 voti, nonostante la sconfitta pesante sull’accordo sulla Brexit.

Theresa May si dice ora pronta a incontrare tutti i leader dell’opposizione per cercare di trovare una linea comune con l’obiettivo di “attuare la Brexit“. May ha aperto quindi anche a un incontro faccia a faccia con Jeremy Corbyn, finora negato. Il Parlamento – ha detto la premier – “ha confermato la fiducia nel governo”, ora bisogna attuare la Brexit perché  “il Paese continui ad aver fiducia nel Parlamento”.

Il leader dell’opposizione laburista britannica, Jeremy Corbyn, si è da parte sua detto disposto a incontrare Theresa May sul dossier Brexit, ma ha chiesto alla premier Tory di “togliere dal tavolo” qualunque ipotesi di divorzio no deal dall’Ue. Anche il capogruppo degli indipendentisti scozzesi dell’Snp, Ian Blackford, ha detto sì a un confronto “costruttivo” con May, pur ribadendo la differenza delle posizioni.

Intanto di Brezit parla anche Confindustria. Secondo il centro studi, dall’uscita della Gran Bretagna dalla Ue ci potrebbero essere anche dei vantaggi. L’opportunità è quella di veder dirottati dal Regno Unito all’Italia investimenti diretti esteri per 26 miliardi di euro, con un aumento del valore aggiunto di 5,9 miliardi annui pari allo 0,4% del Pil.

Non giocano però a favore alcune ragioni strutturali ma anche altre “istituzionali”, perchè “l’Italia, insieme al Regno Unito, è diventato il secondo Paese tra i più critici rispetto all’attuale architettura istituzionale dell’Unione” fanno sapere dal centro studi di Confindustria. 

Il momento del risultato del voto (Agenzia Vista / Alexander Jakhagiev)