#BrusselsLockdown, social silenziosi: con gatti la “censura”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Novembre 2015 12:19 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2015 12:19
#BrusselsLockdown, social silenziosi: con gatti la "censura"

#BrusselsLockdown, social silenziosi: con gatti la “censura”

BRUXELLES – “Keep kalm and tweet a cat”. In una serata di fortissima tensione, durante i blitz antiterrorismo delle forze dell’ordine a Bruxelles, per esorcizzare la paura e rispettare la richiesta della polizia di non diffondere sui social dettagli delle operazioni in corso, su Twitter si è scatenata una vera e propria gara al tweet del gattino più buffo e tenero.

L’hashtag di accompagnamento era #BrusselsLockDown. E così la rete ha trovato il modo, in un momento tanto drammatico, con il cuore di Bruxelles e d’Europa bloccato, di farsi una risata e vincere così il terrore.