Emirati Arabi Uniti, l’Al Wasl esonera Maradona

Pubblicato il 10 luglio 2012 22:19 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2012 13:18
Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona (LaPresse)

BUENOS AIRES – Diego Armando Maradona non sarà più l’allenatore dell’Al Wasl. La decisione è stata presa al termine di un consiglio di amministrazione convocato dai dirigenti del club degli Emirati Arabi Uniti, che hanno annunciato la scelta sulla pagina ufficiale di twitter.

Maradona, sollevato dall’incarico insieme al suo staff, ha chiuso la stagione all’ottavo posto in un campionato a 12 squadre. Arrivato a maggio dello scorso anno, Maradona aveva firmato un contratto di due anni e di recente si era visto confermare la fiducia.

”Il consiglio di amministrazione ha deciso nella sua riunione odierna di prescindere dai servizi della squadra tecnica presieduta dall’ allenatore argentino Diego Armando Maradona”, afferma il testo di Al Wasl diffuso via twitter.

Nelle ultime settimane, ricorda d’altro lato la stampa argentina, Maradona aveva avuto diversi contrasti con i dirigenti di Al Wasl a causa delle sue richieste per rafforzare la squadra.

Il ‘pibe de oro’ aveva iniziato ad allenare la squadra araba nel maggio del 2011 con un contratto miliardario.

[jwplayer config=”Blitz20120621″ mediaid=”1299356″]

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other