YOUTUBE Calenda e la battuta su Emiliano: “Lasciamo i populismi alle cozze pelose”

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 maggio 2018 10:15 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2018 10:15
Calenda parla di Ilva

Calenda sull’Ilva: “”Lasciamo i populismi alle cozze pelose”

ROMA – Il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda parla di Ilva nel corso dell’Assemblea [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] degli industriali che si è svolta a Roma.

A proposito della più grande acciaieria d’Europa, Calenda spiega che “il Governo tramite l’amministrazione straordinaria è disponibile a mettere sul piatto ulteriori risorse per chiudere nelle prossime ore”. Poi aggiunge che “negoziare si può e si deve”, ma occorre fare “presto”, perché l’azienda “finirà la cassa nel mese di luglio e ricominciare tutto da capo o per seguire chi propone soluzioni tecnologiche irrealizzabili rischia questa volta di provocare una chiusura tutt’altro che progressiva”.

Poi chiude con una battuta: “Per favore lasciamo i deliri alle vongole. Anzi alle cozze pelose per essere più precisi”. Il riferimento è alla posizione sostenuta dal Governatore della Puglia, Michele Emiliano.

Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica il filmato.