Camorra, 50 fermi a Napoli: familiari salutano arrestati FOTO, VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Marzo 2015 14:27 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2015 14:27

NAPOLI- Una vasta operazione di Carabinieri e Polizia è in corso a Napoli per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere contro una cinquantina di persone accusate di far parte di clan di camorra attivi nel quartiere Forcella del capoluogo campano. Si tratta di presunti affiliati al cartello camorristico “Ferraiuolo – Stolder” e al gruppo “Del Prete”, collegato al clan Mazzarella, in conflitto tra loro per la gestione delle attività illecite nella zona di Forcella.

Le accuse sono di associazione di tipo mafioso, associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, omicidio, estorsione, porto e detenzione di armi comuni e da guerra. All’operazione partecipano Carabinieri del Nucleo Investigativo e agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli. L’ordinanza è stata emessa dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia del capoluogo campano. Nelle immagini che seguono, i familiari salutano gli arrestati che salgono nelle gazzelle dei carabinieri e della polizia.