Capodanno, in Nuova Zelanda è già 2019: il countdown dalla Sky Tower di Auckland VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 dicembre 2018 15:06 | Ultimo aggiornamento: 31 dicembre 2018 18:49
Capodanno, in Nuova Zelanda è già 2019

Capodanno, in Nuova Zelanda è già 2019

ROMA – Lo Stato insulare di Samoa e parte della Repubblica di Kiribati sono stati i primi a celebrare il nuovo anno a cui si è poi aggiunta anche la Nuova Zelanda che ha organizzato uno spettacolo di fuochi d’artificio dalla Sky Tower di Auckland.

In questa parte del mondo, siamo nella parte del Pacifico che fa parte dell’Oceania, è già 2019.

Per gli abitanti dell’isola di Samoa è la settima volta che festeggiano il nuovo anno tra i primi al mondo. Lo Stato insulare, che si trova a metà strada tra le Hawaii e la Nuova Zelanda – nella regione polinesiana dell’Oceano Pacifico – ha infatti cambiato il suo fuso orario alla fine del 2011 spostandosi a ovest della Linea internazionale del cambio di data, rendendo così più facili i suoi rapporti commerciali con l’Australia e la Nuova Zelanda. Le isole Chatham della Nuova Zelanda hanno festeggiato il 2019 solo 15 minuti dopo Samoa e parte di Kiribati. Poi, come mostra il video che segue, anche la Nuova Zelanda ha stappato lo champagne. Ci vorranno ancora 26 ore prima che tutti i Paesi del mondo diano il benvenuto al nuovo anno.

E da noi? Nelle principali città italiane, per chi non avesse ancora deciso cosa fare, sono stati organizzati diversi eventi. A Roma ci saranno degli spettacoli nelle aree pedonalizzate di piazza dell’Emporio, Giardino degli Aranci, via Petroselli, lungotevere Aventino, lungotevere dei Pierleoni e Isola Tiberina. Il cuore di Roma si trasformerà in un paesaggio da sogno con un ricco programma di spettacoli, performance, istallazioni, musica, proiezioni. Tra gli eventi il concerto di Achille Lauro e Vinicio Caposella.

A Torino invece, al Teatro Regio, arriva lo spettacolo di Roberto Bolle. A Milano, al Teatro Nazionale, c’è invece in programmazione il musical di Mary Poppins. Al Teatro Arcimboldi invece andrà in scena la versione italiana di “Mamma Mia!”.

A Milano in piazza Duomo ci sarà il concerto di Francesco Gabbani.

A Firenze Carlo Conti, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni si esibiranno insieme in uno spettacolo da non perdere al Teatro Verdi. 

A Napoli, al teatro Bellini, arriva il “Viva Momix Forever”. Uno spettacolo travolgente in cui i ballerini danzano con il supporto di giochi di illuminotecnica, illusioni ottiche e tessuti fosforescenti. 

A seguire i festeggiamenti dalla Sky Tower di Auckland in Nuova Zelanda (video Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev):