Carmine Spada, “Romoletto”, arrestato a Ostia in operazione anti-estorsione (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 maggio 2014 10:45 | Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2014 16:43
Carmine Spada arrestato. E' "Romoletto" capo clan mafia di Ostia

Carmine Spada arrestato. E’ “Romoletto” capo clan mafia di Ostia

ROMA – La polizia di Roma ha arrestato a Ostia Carmine Spada, detto “Romoletto”, considerato il capo clan dell’omonima famiglia criminale, coinvolta in numerose inchieste giudiziarie riguardanti attività mafiose sul litorale romano. L’arresto è avvenuto il primo maggio ma la notizia è stata diffusa solo nella mattina del 5 maggio.

Con lui è finito in manette anche un pregiudicato di 41 anni, Emiliano Belletti, con l’accusa di estorsione aggravata dalle modalità mafiose.

Romoletto” è riconosciuto in numerose inchieste giudiziarie quale pericoloso elemento di vertice dell’omonimo sodalizio criminale, attivo nel territorio di Ostia e dintorni, con accertati legami federativi con il clan mafioso dei Fasciani.

L’arresto dei due pregiudicati è arrivato al termine di un servizio di appostamento nei pressi del negozio il cui titolare aveva ricevuto minacce di estorsione. Sabato scorso il gip del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia, ha accolto integralmente le risultanze investigative emerse, emettendo nei confronti degli arrestati la misura di custodia cautelare in carcere per il reato di estorsione aggravata dalle modalità mafiose.