Chef Rubio: “La Lega nasce per tutelare chi voleva evadere il fisco” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2019 13:14 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2019 13:15
chef rubio

Chef Rubio: “La Lega nasce per tutelare chi voleva evadere il fisco”

LAMEZIA – “Chi sceglie Lega sceglie sicuramente la via più facile per continuare a fare ciò che di poco lecito c’è in tutto lo stivale. Non sono io che devo dire che la Lega nasce per tutelare chi voleva evadere il fisco e fare del nero negli anni 80, quindi quelli che scelgono Lega sono dei potenziali problemi per gli onesti cittadini”.

A dirlo è Chef Rubio nel corso della Trame, il Festival dei Libri contro le Mafie che si è svolto a Lamezia Terme in provincia di Catanzaro.

Come si sa, tra Chef Rubio e Matteo Salvini non corre simpatia. In più occasioni i due hanno battibeccato sui social network. A maggio, lo chef di Unti e Bisunti aveva preso di mira lo spot Vinci Salvini, il concorso a suon di like e retweet rilanciato dal leader della Lega che premia con un selfie o una telefonata del vicepremier i suoi follower più fedeli. 

5 x 1000

Chef Rubio se n’era inventato uno più spassoso. per lui, il Vinci Salvini diventava #sfottiSalvini. Su Twitter il cuoco, al secolo Gabriele Rubini, aveva lanciato così la sua sfida: “Gioca e sfotti Matteo Salvini. Vai ai suoi incontri pubblici e perculalo. Lui invece di essere a lavoro è in giro a gettare fumo negli occhi? Tu bacialo in bocca! Lui dà addosso ai migranti? Tu ricordagli quanto è ignorante! Lui supporta i neofasci? Tu ricordagli le indagin”.

Fonte: Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev