Coronavirus, flashmob sportivo a Roma: condomini giocano a padel dalle finestre VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Marzo 2020 14:12 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2020 14:13
paddle roma

Coronavirus, flashmob sportivo a Roma: condomini giocano a padel dalle finestre

ROMA – Il flash mob sportivo ai tempi del coronavirus. A Roma, per passare il tempo durante l’isolamento casalingo dovuto all’infezione da coronavirus, si gioca a padel da una finestra all’altra del condominio.

Il padel è uno sport di palla che si pratica a coppie, simile al tennis. Nel caso del padel il campo è chiuso ai 4 lati a eccezione di una porta. Il gioco si pratica con una racchetta e delle palline, simili a quelle di tennis. I due protagonisti di questo video che segue sono sfortunati: la palla, alla fine cade di sotto.

Nel 1969 il messicano Enrique Corcuera, volendo costruire un campo di paddle tennis in casa sua ed essendoci dei muri proprio a ridosso dello spazio disponibile per tracciare il campo, concepì l’idea di considerare i muri come parte integrante del campo di gioco stesso. Corcuera poi regolamentò il nuovo gioco e lo chiamò padel.

Poche regole ma importanti caratterizzano questa varietà dal paddle tennis: la più originale è quella in cui i muri delimitanti il fondocampo fanno parte dell’area di gioco quindi se la palla rimbalza su tali muri può esser respinta con la racchetta.  Nei tornei professionistici i muri sono sostituiti da vetri per far vedere al pubblico le azioni di gioco.  

Fonte: Wikipedia, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev