Coronavirus Gran Bretagna: nonostante la quarantena, strade di Londra piene di gente VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Aprile 2020 11:23 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2020 11:24
strade londra coronavirus gente

Coronavirus Gran Bretagna, nonostante la quarantena, strade di Londra piene di gente

ROMA – Nonostante le restrizioni imposte dal governo per limitare il contagio da coronavirus, a Londra molti cittadini continuano a uscire di casa e affollano le strade della città. Il video è stato pubblicato su Twitter e ripubblicato dall’Agenzia Vista.

Mentre le strade di Londra continuano ad essere affolate, il premier britannico Boris Johnson è stato ricoverato in ospedale dieci giorni dopo essere risultato positivoo al coronavirus.

Johnson, 55  anni, continua ad avere febbre e tosse. Per questo è stato ricoverato in ospedale “per esami”:  “Su consiglio del suo medico, il primo ministro è entrato stasera in ospedale per sottoporsi a esami”, ha annunciato ieri una portavoce di Downing Street.

“Questa – ha assicurato – è una misura precauzionale poiché il primo ministro continua ad avere sintomi persistenti da coronavirus 10 giorni dopo essere stato testato positivo”. Boris Johnson, ha aggiunto la portavoce, “ringrazia il personale dell’Nhs (il servizio sanitario nazionale britannico) per l’incredibile duro lavoro che sta svolgendo e sollecita la popolazione a continuare a seguire la raccomandazione del governo di stare in casa, proteggere l’Nhs e salvare vite” umane (fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev):