Coronavirus Milano, sindaco Sala: “Requisito albergo, servirà a chi deve stare in isolamento” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Marzo 2020 13:59 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2020 14:00
milano sindaco sala

Coronavirus Milano, sindaco Sala: “Requisito albergo, servirà a chi deve stare in isolamento”

MILANO – Il sindaco di Milano Beppe Sala in diretta da Palazzo Marino spiegadi condividere quanto deciso da Regione Lombardia e dal Governo per dare una stretta che eviti la diffusione dell’epidemia. Il sindaco spiega che a Milano ci sarà un albergo dedicato a chi deve stare in isolamento da coronavirus e poi conclude: “Gli anziani non devono uscire, blindateli, ma per il loro bene. Ho una madre di 89 anni, la chiamo cinque volte al giorno ma non la vedo da 15 giorni, dobbiamo fare così”.

Coronavirus Milano, requisito l’hotel Michelangelo.

L’hotel Michelangelo di Milano che il Comune ha deciso di requisire, in accordo con la proprietà, per metterlo a disposizione delle persone che devono stare in isolamento per il Coronavirus “è al centro di un sistema di decine di hotel che potrebbero essere altresì requisiti per ampliare i servizi nel caso, come pensiamo, la capienza sia purtroppo insufficiente”. Lo ha spiegato l’assessore all’Urbanistica del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, in un post su Facebook. Il progetto potrà partire già nella prossima settimana.

“La struttura garantisce condizioni di isolamento per persone in quarantena con sintomi lievi e deve avere un programma medico evidentemente da approvare da parte delle autorità sanitarie. – ha aggiunto -. Non bastano gli ospedali per il coronavirus, in Lombardia serve una rete di territorio per i positivi con sintomi lievi, per le persone in quarantena che possono contagiare i familiari, per i tanti lavoratori esposti a rischi”.

Fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev